lunedì 2 giugno 2008



Shrek Terzo: a me è piaciuto.


Nella valanga di battute ed episodi divertenti, uno ha attratto particolarmente la mia attenzione. Ad un certo punto le quattro principesse (che il mio consulente di fiducia (Carlotta) mi dice essere: Biancaneve, La Bella Addormentata, Cenerentola e Raperonzolo) si incazzano.

Ma la più incazzata di tutte mi è sembrata la tranquilla Biancaneve. Si strappa le maniche del vaporoso vestito, mostra un inquietante tatuaggio sul deltoide e, scagliando i tranquilli passerotti con cui si stava intrattenendo, con fare minaccioso lancia un urlo tremendo...


...ALT, non si tratta di un urlo qualunque: per farlo è stato scomodato nientepopodimenoche' Sir. Robert Plant. Sì sì, proprio quel Plant lì, quello dei Led Zeppelin. Da mesi ormai mi risuona nelle orecchie Immigrant Song (roba giurassica degli anni '70)


ps: Ma quel tatuaggio con la scritta Dopey (Cucciolo, uno dei sette nani) allude a qualche storia torbida...? Stai a vedere che il film “Biancaneve sotto i nani” è una storia vera.


 


 




1 commento:

  1. utente anonimo04 giugno, 2008

    ah milanese milanese...i riferimenti pornografici me li fai notare pure su Shrek 3...e io che son andata al cinema a vederlo felice come una bambina:-( ...mazza oh, l'urlo dei Led Zeppelin era quello....Marina (della pasticceria Elisa)

    RispondiElimina