giovedì 11 giugno 2009


 


 


 


Se fossi un bambino non vorrei morire e non vorrei restare senza braccia e non vorrei restare senza madre, senza padre, senza fratelli, senza terra, senza giocattoli, senza cibo, senza medicine, senza sogni... Non lo vorrei, per nessun motivo al mondo, per nessuna causa giusta, per nessuna ragione di stato, per nessuna guerra santa e per nessuna missione di pace... E mi incazzerei se poi mi dicessero: "Lo facciamo per il tuo futuro". Ma quale futuro se non ho più un cazzo di niente!




 


 


 


 


 



Nessun commento:

Posta un commento