giovedì 15 ottobre 2009


Bhopal... per non dimenticare.













La notte fra il 2 e il 3 dicembre 1984, quaranta tonnellate di una miscela di gas letali fuoriescono dall'impianto di produzione di pesticidi della Union Carbide a Bhopal, in India.
25.000 morti: è il più grande disastro chimico della storia.

A distanza di quasi 25 anni, l'area di Bhopal non è ancora stata bonificata né sono state condotte inchieste adeguate sull'incidente e sulle sue conseguenze.

Obiettivo di Amnesty International: riportare sotto i riflettori dell'opinione pubblica quella tragedia.

Per saperne di più clicca qui: 
Amnesty per Bhopal


 


 


 


 


 

1 commento:

  1. utente anonimo16 ottobre, 2009

    ho letto un libro su questa tragedia, mi hai fatto venire voglia di riprenderlo e rileggerlo, la prima lettura è stata tutta d'un fiato e devastante....
    Patty

    RispondiElimina