lunedì 15 novembre 2010



 Chiudi gli occhi e immagina.
Immagina un grande prato verde, e tu lì, in piedi, con gli occhi chiusi, nel centro.
Senti i raggi del sole scaldare la tua pelle e da lontano scorgi le montagne, il lago.
Il solo rumore che senti è il battito del tuo cuore, ascoltalo, sempre più attentamente.
Ha lo stesso suono e ritmo del sole, dell'aria che respiri, lo stesso ritmo della montagna e del lago in lontananza.
Lo senti ora dentro di te? Ti senti insieme con tutto ciò che ti circonda?
Adesso tu sei parte del tutto, parte unica, inscindibile e vibri con l'universo.
Chiudi gli occhi, segui i tuoi pensieri e lasciati guidare da me...
alle porte dell'universo.






Nessun commento:

Posta un commento